A chi rivolgersi?

Consulta la mappa degli indirizzi utili.

area soci

Area riservata

Per comunicare...

Esplora gli strumenti che ti offriamo.

IL "RAPPORTO POLLACK" CONTRO BETTELHEIM

Stefano Palazzi

Quando la generazione degli anni di piombo decideva di dedicarsi alla neuropsichiatria infantile venti anni fa, Bruno Bettelheim (nato nel 1903, morto nel 1990) era un mito.
A Siena si organizzavano giornate celebrative. Gli editori italiani di psicologia divulgativa pubblicavano (con ritardo) tutte le sue opere. I libri che ancora conservo sono stati da me sottolineati e annotati. Oggi posso ammettere che la mia lettura era un po' a salti, perché lo trovavo fin da allora suggestivo ma ripetitivo nel ribadire le sue tesi. A questo proposito ora esiste una biografia che spiega come Bettelheim si facesse editare i testi da collaboratrici di madre lingua inglese, e le ripetizioni concettuali derivino dal fatto che fossero ritessuti insieme da brani di suoi discorsi con parole diverse e, talora, gli stessi esempi, cambiando nomi di pazienti che erano gli stessi.

Visitaci su Facebook

 la pagina Facebook del Gruppo Asperger Onlus

Diventare soci

Vuoi diventare socio del Gruppo Asperger?
Iscriviti o rinnova la tua iscrizione

Notizie dal web

Una selezione di ciò che giornalmente si scrive nel mondo sulla Sindrome di Asperger:
- un panorama
- scegli tu la fonte

Calendario

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
Add to calendar

Rss